Partite

Scivolone indigesto

Sconfitta che brucia a Cotignola. Ora mancano due trasferte alla fine della regular season. La linea dei playout è lontano solo 2 punti.

Eccellenza

23^ giornata

COTIGNOLA-SANPAIMOLA 2-1 (p.t. 0-0)

Reti: 50' rig. Malo (C), 54' rig. Prati (S), 79’ Savelli (C)

Cotignola: Lofiego, Leonardi, Magari, Fiorillo (72' Tamburini), Malo, Orlando, Mengozzi, Paganelli, Ndiaye, Serra, Mengozzi (70' Savelli). A disp: Quarneti, Zannoni, Donati, Quintè, Babini, Fakhreddine, Fabini All: Folli

Santopolo, Fiengo, Cerasuolo, Mengolini, Landini, Ragazzini (82' M.Alessandrini), Suzzi, Prati, Bonavita, Pagani, S.Alessandrini. A disp: Baldani, Gardini, Simeoni, Mazzacan, Cornacchione, Dyabi, Carbone, Regoli. All: Tinti

Arbitro: D’Andria di Nocera Inferiore


 Federico Bonavita


C’è ben poco da dire. La sconfitta 1-2 rimediata in casa del fanalino di coda fa molto male all’ambiente, che ora dovrà rimettersi in carreggiata quanto prima, onde evitare di buttare all’aria una stagione a lunghi tratti incredibile.

A Cotignola il Sanpaimola approccia nel peggiore dei modi il match evidenziando i problemi e le paure che in questo periodo stanno attanagliando la formazione di mister Tinti. Nonostante il risultato non fosse diverso, contro San Pietro in Vincoli, una settimana fa, si era visto un gioco migliore (almeno nel primo tempo) di Suzzi e compagni, che latita nella trasferta di Cotignola.

La squadra inizia molto contratta, evidentemente frenata dal timore di sbagliare qualcosa e di compromettere la sfida. A parte la buona occasione capitata a Bonavita al 20’ su cross di Pagani (respinto sulla riga), infatti, il Sanpaimola non impensierisce più di tanto Lofiego, il portiere locale. All’intervallo lo 0-0 non premia nè boccia nessuno.

Ma alla ripresa del gioco, i padroni di casa alzano fin da subito il ritmo e, grazie all’atterramento di Ndiaye da parte di Landini, ottengono il rigore. Che Malo realizza per il vantaggio 1-0 al 5’.

Il Sanpaimola realizza subito il gol del pareggio, sempre dagli 11 metri, con Manuel Prati, abile a spiazzare Lofiego (1-1 al 9’). Il rigore, ineccepibile, è causato dall’intervento in area di Magari su bomber Bonavita. Nonostante il pericolo scampato, il Sanpaimola non ha la forza di continuare a spingere sull’acceleratore e, a parte un’azione personale di Bonavita che si fa deviare in angolo la conclusione, gli ospiti non riescono a dar fastidio in attacco. Anzi, abbassano il ritmo e consentono agli avversari di attaccare con più veemenza, anche perchè in chiave salvezza al Cotignola non basterebbe un punto. Il Sanpaimola palesa la paura di perdere e a 10’ dal triplice fischio, subisce la rete decisiva: al 33’ Tamburini riceve l’assist di Malo, ma il suo sinistro è deviato in angolo da Santopolo; dal corner, Malo effettua un bel cross a centro area e, sul secondo palo, Savelli (entrato da una decina di minuti) si tuffa per l’incornata vincente del 2-1.

Allo scadere del tempo, il Sanpaimola ritrova il coraggio di tentare la rimonta e sfiora il gol del pareggio in due occasionali: al 91’ Matteo Alessandrini colpisce da lontano con un tiro cross che mette in difficoltà il giovane portiere locale, sulla cui ribattuta corta Pagani tenta il gol di rapina, senza successo.

Al 95’, però, la grande beffa: Simone Alessandrini si costruisce un tiro stupendo all’incrocio dei pali e solo un vero e proprio miracolo di Lofiego impedisce la gioia del 2-2.

Dopo la seconda delusione consecutiva, il Sanpaimola cercherà il colpaccio a San Marino sabato 9 aprile alle ore 15,30.

 

23^ giornata [03/04/2022]

Cotignola-Sanpaimola                     2-1

Fya Riccione-Coriano                                  4-0

Russi-Del Duca Grama                     0-0

S.Pietro in Vincoli-San Marino       0-1

Valsanterno-Classe                          2-1

Cava Ronco-Savignanese                 2-1

Riposa: Diegaro

 

Classifica:

Fya Riccione 46, Russi 40, Savignanese 38, San Marino 36, Cava Ronco 32, Diegaro 27, Sanpaimola 26, Coriano, Classe, Del Duca Grama e Valsanterno 24, San Pietro in Vincoli 23, Cotignola 19.

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Ufficio Stampa

SANPAIMOLA