Partite

Il Coriano passa all'80'

Il fortino del Sanpaimola crolla a 10 minuti dal triplice fischio.

Eccellenza – girone C

4^ giornata andata

SANPAIMOLA-TROPICAL CORIANO 0-1 (p.t. 0-0)

Sanpaimola: Baldani (12’ Masetti), Mazza, Cerasuolo, Mengolini, F.Ragazzini, Amadori, Breuil (65’ Carbone), Errani (93’ M.Alessandrini), Bonavita, Pagani (85’ Valtancoli), S.Alessandrini (61’ Vinjolli). A disp: Fiengo, T.Ragazzini, Regoli, Landini. All: Tinti

Coriano: Pollini, Galassi, Palazzi, Stanco, De Luigi, Anastasi, Vagnarelli (85’ Caldari), Fabbri (69’ Mularoni), Rivi (87’ Tonini), Vitaioli (74’ Canini), Tomassini (69’ Greppi). A disp: Bascucci, Costantini, Matteoni, Bartoli. All: Bucci

Arbitro: Rashed di Imola

Reti: 80’ Canini

 


Al “Buscaroli” di Conselice, il Sanpaimola regge quasi 80 minuti di fronte al Coriano, quarto in classifica. I riminesi sfruttano una bella occasione da rete con il guizzo della giovane punta Canini che la deposita sotto al sette difesa da Masetti. Negli ultimi 10’ il forcing dei padroni di casa non frutta, invece, la rete del pareggio e per i gialloblu giunge la terza sconfitta consecutiva.

Il Sanpaimola scivola ancora in casa dove, da inizio stagione, non ha ancora strappato punti agli avversari: ad esultare al 90’ i ragazzi di mister Bucci che ottengono il massimo dopo una gara difficile e particolarmente equilibrata.

Nella ripresa si alza il tono degli scontri fisici e, nonostante lo spettacolo non sia più di elevato livello, entrambe le formazioni tentano più volte di pescare il jolly, lottando soprattutto a centrocampo, fino al gol che vale la vittoria di Canini, attaccante classe 2002.


 


Eppure ad inizio gara il Sanpaimola tenta di sorprendere gli ospiti e, al 2’, Pagani l’appoggia in area ma Mazza non riesce ad agganciare di testa a pochi passi dal portiere Pollini. Dopo un paio di incursioni dei padroni di casa, il Coriano cerca l’affondo, ma Baldani non corre grossi pericoli. Lo stesso portiere dovrà cedere il posto a Masetti al 12’. Al 36’ Simone Alessandrini giostra palla al piede sul versante sinistro: accentrandosi tenta un tiro-cross che Pagani non riesce a correggere in rete, per il facile intervento di Pollini. Due minuti dopo, gli ospiti provano a sorprendere Masetti con uno scambio tra Tommasini e Rivi, ma il tiro a giro dell’attaccante non sblocca il risultato. Al 41’ Breuil intercetta un passaggio ospite al limite dell’area degli avversari e la appoggia a Bonavita che, di prima, libera Pagani all’interno dell’area: il tiro anticipa l’intervento in tuffo del difensore Anastasi, ma non beffa Pollini che devia a fil di palo alla propria sinistra. E’ un’occasione d’oro per i gialloblu che, solo per il guizzo del portiere ospite, non passano in vantaggio. Al 45’ Rivi si mette in proprio nei pressi del limite dell’area, tentando un buon tiro, ma Masetti è attento nell’intervento che chiude il primo tempo.

All’8’ della ripresa, Bonavita tenta la ripartenza sulla propria trequarti, ma il contrasto di Fabbri favorisce De Luigi che avanza palla al piede prima di scagliare la palla a pochi centimetri dalla traversa di Masetti. Al 12’ è Stanco a sbagliare l’impatto con la palla tirando alto dal limite dell’area. Va vicino al palo anche il tiro di Rivi al 19’ su un cross basso proveniente dalla destra. Nel loro momento migliore, gli ospiti cercano l’affondo vincente sfruttando la verve del nuovo entrato Greppi che sulla fascia destra fa la differenza: al 27’ parte con una poderosa progressione palla al piede sull’out destro dal limite della propria area, ma il suo tiro supera la traversa. Il gol è nell’aria e al 35’ lo stesso Greppi crea il panico nella retroguardia del Sanpaimola, danzando sulla linea di fondo in mezzo a diversi avversari: il suo filtrante raggiunge il ventenne Canini che non si lascia pregare, colpendo la palla al centro dell’area. Per Masetti non c’è niente da fare ed il Coriano può festeggiare (a lungo) il gol che varrà i 3 punti. Nel forcing finale il Sanpaimola non trova il guizzo per agguantare il pareggio ed il triplice fischio del direttore di gara sancisce la terza sconfitta consecutiva della squadra di mister Tinti.


 


Domenica 10 ottobre trasferta fondamentale per il cammino del Sanpaimola: a Borgo Tossignano, contro il Valsanterno, sarà scontro diretto d’altri tempi contro una rivale che, al momento, vanta due pareggi in campionato, contro il solo punto conquistato dalla banda di mister Tinti.

Per il Sanpa sarà importante cercare i primi 3 punti della stagione, per dare un primo scossone alla propria classifica.

 

Eccellenza – girone C

4^ giornata andata

Sanpaimola-Tropical Coriano       0-1

Alfonsine-Classe 1-2

Cotignola-Russi 1-4

Cava Ronco-Valsanterno 0-0

S.Pietro in Vincoli-Fya Riccione 0-1

Savignanese-Del Duca Grama 1-0

San Marino-Diegaro 1-0

 

Classifica:

Riccione 12, Classe e Russi 10, Coriano e Savignanese 9, San Marino 8, Del Duca Grama 7, Diegaro e Cava Ronco 4, Cotignola 3, Valsanterno 2, Sanpaimola 1, S.Pietro in Vincoli e Alfonsine 0.

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Ufficio Stampa

SANPAIMOLA