Partite

ASSALTO A VUOTO

Sconfitta immeritata per i ragazzi di Tinti che subiscono 2 rigori e non riescono a trasformare in gol le diverse occasioni create

Eccellenza

19^ giornata

RUSSI-SANPAIMOLA 3-1 (p.t. 1-0)

Russi: Lombardi (79’ Savini), Benini, Martini, Santomauro (60’ Ferrari), Bungaja, Bolognesi, Venturi, Garavini, Salomone (12’ Tunde), Saporetti, Bezzi. A disp: Zannoni, Calderoni, Papa, Lamia. All: Orecchia

Sanpaimola: Santopolo, Mazza, Cerasuolo, Mengolini, Landini, Ragazzini (64’ Mazzacan), Suzzi, Prati, Bonavita, Pagani, S.Alessandrini. A disp: Baldani, Gardini, Simeoni, Cornacchione, Diaby, Carbone, Strazzari, Regoli. All: Tinti

Arbitro: Marco Casali di Cesena

 

 


La 19^ giornata non fotografa la reale prestazione del Sanpaimola che non raccoglie quanto seminato in casa del Russi. La determinazione e l’impegno dei ragazzi di mister Tinti non vengono ripagati dal risultato 3-1 che premia i padroni di casa.

Il Russi si presenta al match senza gli squalificati Succi e Ferretti e deve presto fare a meno di bomber Salomone che al 12’ abbandona il campo.

Al quarto d’ora, Jacopo Pagani arriva ad un soffio dal gol, con un gran colpo di testa che Lombardi respinge sulla riga, o oltre, come dicono gli ospiti, protestando con l’arbitro. Che non cambia idea ed il risultato resta fermo sullo 0-0.

Al 36’ il Russi attacca coralmente, mettendo pressione alla retroguardia giallorossoblu: Landini sbaglia ingenuamente l’intervento sull’attaccante Saporetti e provoca il rigore che Garavini non sbaglia, spiazzando Santopolo. E’ l’1-0 che sblocca la contesa.

Il Sanpaimola tenta di reagire, ma all’intervallo ci si arriva sullo svantaggio minimo.

In apertura di ripresa, gli ospiti spingono parecchio, ma non trovano il pareggio, nonostante varie incursioni in area che mettono in difficoltà i padroni. Ma Bezzi con un gol da cineteca dal limite dell’area pesca il jolly del 2-0 al quarto d’ora.

Gli ospiti, però, non demordono e con il trascinatore Pagani dimezzano lo svantaggio sul 2-1: il fantasista intercetta un errore di Bolognesi e Lombardi e da lontano beffa la retroguardia, nonostante l’inutile tentativo di Bungaja.

Anche il portiere Lombardi si infortuna ed è costretto a lasciare il campo. Il Sanpaimola cerca il gol del pareggio a testa bassa, ma non riesce a concretizzare, come meriterebbe.

E la beffa arriva al 94’, quando Mazzacan atterra Venturi provocando il secondo rigore di giornata: dal dischetto Saporetti non perdona e la partita si chiude sul 3-1 per il Russi.

Peccato per le troppe occasioni non sfruttate dagli avanti giallorossoblu e per i due rigori concessi agli avversari che hanno segnato il risultato. Visti gli altri risultati, per il Sanpaimola è necessario concentrarsi fin dal prossimo impegno per impedire la rimonta delle formazioni che chiudono la classifica. A partire dal match casalingo contro il Cava Ronco di domenica 6 marzo.

Molto soddisfatto, invece, l’ambiente del Russi che, nonostante l’emergenza, agguanta il -1 dalla capolista Fya Riccione, rilanciando la propria candidatura alla promozione in serie D.

 

 

 

19^ giornata (27.02.2022)

Russi-Sanpaimola                            3-1

Fya Riccione-Savignanese              1-3

Del Duca Grama-Classe                   2-0

Diegaro-Cotignola                            0-2

Cava Ronco-San Marino                  1-2

Valsanterno-San Pietro in Vincoli  2-1

Riposa: Coriano                                           

 

Classifica:

Fya Riccione 37, Russi 36, Savignanese e San Marino 29, Cava Ronco 28, Diegaro 27, Coriano 23, Sanpaimola e Del Duca Grama 20, Valsanterno e Classe 18, San Pietro in Vincoli 16, Cotignola 13.

 

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Ufficio Stampa

SANPAIMOLA